ROUND 2 - FRANCIACORTA


ROUND 2 – FRANCIACORTA 02/05/2021

Dopo l’ottimo esordio del Campionato sulla pista Internazionale di Adria, Andrea si presenta, per il secondo round della stagione 2021, sulla pista di Franciacorta con l’obbiettivo di replicare il buono inizio di stagione. Il secondo round si è rivelato ancora più appassionante delle aspettative con battaglie in pista, duelli fino all’ultima curva del giro finale e un colpo di scena meteo nell’ultima gara di giornata. Prima vittoria per “The Shark” nella nuova categoria 100cc.


P3 - Qualifica

P2 - Prefinale

P1 - Finale

P2 - Campionato



Che Finale, che battaglia! Una gara segnata dalle continue lotte e sorpassi regalando tanto show per tutti i 18 giri della Finale: dopo gli ultimi giri pazzeschi, Andrea riesce a trionfare sui suoi avversari tutti agguerriti fino all’ultima curva del nuovo circuito di Castrezzato, una delle piste più veloci a livello nazionale.

Come al solito il weekend di gara, per i partecipanti al Campionato Nazionale Easykart, inizia già dal venerdì con prove di assetto telaio e rodaggio motori, il sabato le prove libere ufficiali e poi la domenica è dedicata alle qualifiche e manche di gara. Con l’incertezza sempre del tempo, già manifestatosi nel venerdì e il sabato con temporali inaspettati, ha condizionato piloti e meccanici per tutto il weekend. Infatti Andrea si presenta domenica mattina per il warm-up delle 8:30 con qualche incertezza di assetto, ma fiducioso del suo mezzo ottiene un buon terzo tempo a circa quattro decimi dal primo, attuale leader del Campionato.

Pochi accorgimenti di assetto richiesti dal pilota ed arriva il momento clou del weekend di gara, la sessione di “Qualifica”, otto minuti, dove il pilota si deve cimentare al massimo della performance, per più delle volte, nel trovare quell’unico giro buono che lo posiziona sulla griglia di partenza per le gare. Gomma nuova e si parte, Andrea “battezza” subito il suo miglior giro al terzo passaggio e da lì fino alla fine del tempo di qualifica si trova in mezzo al traffico e alle strategie degli altri piloti che cercano di trovare le scie migliori. Alla fine The Shark conferma la terza casella della griglia di partenza con un P3 a soli 194 millesimi dalla vetta.

Dopo le verifiche tecniche, altra pausa di circa due ore, check veloce a tutti i componenti del gokart, telaio e motore, e di nuovo in parco chiuso per la prima manche di giornata, la Prefinale. Gara da 16 giri, Andrea parte subito molto bene e alla prima curva, partendo all’interno, riesce ad infilare subito la seconda posizione che mantiene fino al sesto giro, ritornando terzo, ingaggia una “battaglia” con il secondo, mentre il primo ringrazia i suoi colleghi e prende un piccolo margine incolmabile per gli avversari. A questo punto, Andrea non si da vinto e al penultimo giro si riprende con caparbietà almeno la seconda piazza, al traguardo i decimi sono due dal primo, il risultato gli permetterà in Finale una posizione di partenza sulla casella numero due dello schieramento.

Ore 16:30, il cielo si copre immediatamente con una nuvola minacciosa sull’intero paddock, si parte per l’ultima gara, la Finale, la manche più importante perché consegna i punti campionato, gomme rain pronte, cassetta attrezzi aperta, per cambiare l’assetto in bagnato su un eventuale pioggia improvvisa, ma la Direzione gara da il via con pista asciutta, non si cambia niente!

Si parte, Andrea con una piccola incertezza perde subito la seconda posizione che si riprende al secondo giro, memore della prima gara non vuol far scappare il primo. Mantiene la posizione e controlla l’avversario, con un “trenino” dietro di piloti agguerriti che lo inseguono, fino al nono passaggio, dove al tornantino basso della pista si infila e prende la prima posizione che mantiene fino al penultimo giro, dove subisce un controsorpasso del leader, ma Andrea questa volta vuol portarsi a casa la vittoria, non lo lascia e all’inizio dell’ultimo giro si riporta in testa e chiudendo tutte le curve fino alla bandiera a scacchi, SharkAttack porta a casa lo scettro di Franciacorta! Sul secondo gradino del podio Gabriel Moretto, il più veloce in qualifica e vincitore in Prefinale, terzo Edoardo Rovera. Il Campionato, agguerritissimo da avversari molto competitivi, è ancora lungo, attualmente Andrea è secondo a soli quattro punti dalla vetta.

Prossimo appuntamento, molto ravvicinato, sulla pista Azzurra di Jesolo il 16 maggio 2021. Andrea in modalità SharkAttack cercherà di replicare il buon momento di stagione.